Alpini di Arnad

19,50 €
Disponibile
Codice prodotto
AL083
Autore: Favre F., Gruppo Alpini di Arnad
Collana: QUADERNI DI CULTURA ALPINA
Editore: PRIULI & VERLUCCA
In Jugoslavia dopo l'8 settembre 1943 testimonianze e memorie raccolte in una comunità della Valle d'Aosta.

Spedizione Gratuita
Spesa minima per la spedizione gratuita: 50,00 €

NOTA: Valido solo per spedizioni in Italia

«Verso le 10 della sera del 1° gennaio il Sergente Pradeni… ecco che portava la notizia pensierosa della partenza». Così inizia il diario dell’Alpino Antonio Janin che ha avuto la costanza di annotare gli avvenimenti salienti della sua campagna iugoslava durante tutto il 1942 e che in quel paese rimase vittima della guerra. Il mondo nel quale oggi viviamo è la diretta conseguenza degli esiti della seconda guerra mondiale. Combattuta su una superficie quasi planetaria, questa catastrofe dell’età moderna ha determinato immani distruzioni umane e materiali, ha registrato il coinvolgimento di civili e militari in una misura mai vista fino ad allora, ha sconvolto economie e società, ha palesato lo straordinario sviluppo delle capacità tecnologiche al servizio della volontà distruttrice dei paesi belligeranti. È stata una conflagrazione che ha rivelato il carattere totale della guerra moderna anche nella sconfitta dei vinti, che si sono arresi, come i vincitori avevano stabilito, senza condizioni. Questo lavoro è il frutto di una ricerca tra i veci Alpini di Arnad che hanno vissuto in prima persona le vicende di quei tremendi anni. Raccoglie le esperienze di coloro che, ancora in vita, hanno potuto rilasciare direttamente la propria testimonianza, ma anche il ricordo dei loro famigliari che attraverso fotografie e cartoline hanno potuto documentare i tristi momenti della guerra.
Maggiori Informazioni
Autore Favre F., Gruppo Alpini di Arnad
Editore PRIULI & VERLUCCA
Collana QUADERNI DI CULTURA ALPINA
Lingue incluse Italiano
Anno 2006
Pagine 112
Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:Alpini di Arnad
Il tuo voto

Peso

0.53 (Kg)

Spedizione con corriere in max 48 ore.

Qualora l'imballo evidenzi danni / manomissioni NON accettare la merce