Saremo chiusi per ferie dal 15 al 23 agosto compresi.

 

Eventuali ordini che perverranno entro tale periodo verranno evasi dal 24 agosto in poi.

!!!!!    Auguriamo a tutti i nostri affezionati clienti BUONE VACANZE   !!!!

 

*****************

 

We warn our customers that orders made August 15 to August 23, will be delivered August 24 onwards.

 !!!!   We wish all our customers a good holiday   !!!

 

Articolo 378 di 1973 totali

Siberia -71°

NR040

Si

RIZZOLI

Moro S.

Promo
-71° è la temperatura che si raggiunge in Yakutia, il luogo abitato più freddo della Terra. Simone Moro, esperto di salita di ottomila in inverno, è riuscito nell’impresa mozzafiato di scalarne, nel febbraio 2018, la cima più alta, il Pic Pobeda.

Minimum Expenditure Spesa minima per la spedizione gratuita: € 50,00

NOTA: Valido solo per spedizioni in Italia

Prezzo: € 12,00

Offerta: 11,40 (iva inc.)

Offerta: € 11,40 (iva inc.)

- 5%
Siberia -71°

Immagini Prodotto

Descrizione

-71° è la temperatura che si raggiunge in Yakutia, il luogo abitato più freddo della Terra. Simone Moro, esperto di salita di ottomila in inverno, è riuscito nell’impresa mozzafiato di scalarne, nel febbraio 2018, la cima più alta, il Pic Pobeda. L'impresa che Simone Moro ha portato a termine nell'inverno del 2018 è emblematica di tutta la sua eccezionale carriera e, allo stesso tempo, segna una svolta. In oltre trent'anni di alpinismo, infatti, Moro ha scelto di non concentrarsi sul cosa - vetta, quota, record – ma sul come. Ovvero sul senso di confrontarsi con la Natura. Un senso che ha trovato in due parole: "freddo" ed "esplorazione". Le ascensioni in invernale gli hanno sempre consentito di inoltrarsi, oltre che nei luoghi, anzitutto nell'intimo di se stesso. Si spiega così perché Moro, scoprendo per caso che la Yakutia, in Siberia, è la regione abitata in cui si raggiungono le temperature più basse del pianeta, abbia deciso d'impulso di andare a conoscerla per poi salire sulla sua cima più alta, il Pic (o Gora) Pobeda. In questo libro emozionante si dipana il suo racconto che ha il sapore di un'avventura di Jules Verne o delle cronache di un grande esploratore. Non è banale preparare il viaggio in questa terra remotissima e mal collegata, per penetrare nella quale occorrono compagni motivati, una particolare attrezzatura per difendersi dal gelo e una guida che conosca le popolazioni locali. Ma arrivandovi le sorprese superano la fantasia: distese di ghiaccio percorse da camionisti solitari, immense foreste, e anche tanta vita – cercatori d'oro e cacciatori di pellicce –, tanta "gelida normalità" – chi vende al mercato pesce che si congela direttamente sul banco, chi non avendo un box riscaldato tiene il motore dell'auto acceso per tre mesi consecutivi – e tanta Storia, come quella dei gulag e della orrorosa Strada delle ossa. Naturalmente, con Simone Moro e Tamara Lunger, non può mancare infine la conquista mozzafiato del Pic Pobeda, una vetta di 3003 metri che, tra il freddo e la difficoltà, li mette più alla prova di alcuni ottomila himalayani, coronando magnificamente un'impresa che è una grande esplorazione del mondo e anche di sé.

Dettagli

Autore Moro S.
Editore RIZZOLI
Collana No
Lingue incluse Italiano
Anno 2019
Pagine 352

Peso

0.5 (Kg)

Spedizione con corriere in max 48 ore.

Qualora l'imballo evidenzi danni / manomissioni /  NON accettare la merce

Tags

Separa i tags con spazi. Racchiudi parole-multiple tag tra virgolette singole. Esempio: 'New York' Manhattan

Scrivi una Recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. La preghiamo di accedere al suo account o registrarsi

Recensioni utente

Questo prodotto non è stato ancora recensito. Scrivi la prima recensione.