Salve a tutti i nostri affezionati clienti!
Purtroppo, da oggi fino a data da definirsi, causa COVID-19,
non potremo più evadere gli ordini con raccomandata di Poste Italiane.
Quindi, i pacchi saranno spediti solo ed esclusivamente
TRAMITE I CORRIERI che ancora hanno il servizio attivo.

Augurandoci che la situazione possa migliorare per tutti nel più breve tempo possibile,
rimaniamo a disposizione per i vostri ordini che Vi permetteranno,
progettando le prossime escursioni, di "evadere" almeno con la mente.


TORNEREMO A VIAGGIARE!!!


 

Articolo 224 di 886 totali

Ancora qui senza divertirci!

NR366

No

CAIO

Getto C.

Novità
Tic, nevrosi, isterismi, usi, costumi, intolleranze, atteggiamenti e manie della “tribù verticale" vengono trasformati in disegni e offerti al pubblico con un sorriso.

Minimum Expenditure Spesa minima per la spedizione gratuita: € 50,00

NOTA: Valido solo per spedizioni in Italia

- 5%
Ancora qui senza divertirci!

Immagini Prodotto

Descrizione

Il mondo dell'arrampicata attraverso i comix di Caio. Questo è il nuovo libro di comix sull’arrampicata, che segue il primo volume “Siamo mica qui per divertirci”. Il titolo di questo libro trae spunto da una “espressione-simbolo” che circola da anni nel mondo dell'arrampicata e che ben riassume la tendenza a prendersi un po' troppo sul serio. Tic, nevrosi, isterismi, usi, costumi, intolleranze, atteggiamenti e manie della “tribù verticale" vengono trasformati in disegni e offerti al pubblico con un sorriso.

Dettagli

Autore Getto C.
Editore CAIO
Collana BUA
Lingue incluse Italiano
Anno 2019
Pagine 96

Peso

0.5 (Kg)

Spedizione con corriere in max 48 ore.

Qualora l'imballo evidenzi danni / manomissioni /  NON accettare la merce

Tags

Separa i tags con spazi. Racchiudi parole-multiple tag tra virgolette singole. Esempio: 'New York' Manhattan

Scrivi una Recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. La preghiamo di accedere al suo account o registrarsi

Recensioni utente

Questo prodotto non è stato ancora recensito. Scrivi la prima recensione.