Malattia e salute

AL004

Ja

PRIULI & VERLUCCA

Avondo G. V., Corsani P., Laurenti P., Santoro P.

root
Medicina popolare e ufficiale nelle valli del Pinerolese tra Ottocento e Novecento.

Produkte Galerie

Beschreibung

Il problema di tutela della salute ha sempre avuto una risposta soggettiva - a partire cioè da chi sta male - ed una risposta oggettiva - a partire dalle istituzioni preposte al governo della società. La situazione di malattia o di benessere psicofisico, inoltre, presenta cause oggettive, essendo determinata anche dalle condizioni di vita e dall’organizzazione societaria. I quattro saggi presentati in questo volume tengono conto di tutto ciò, anche se in modo niente affatto esaustivo, ma, al contrario, aperto ad ogni possibile contributo, con la caratteristica di incentrarsi su un’area geografico-territoriale specifica. Da un lato la società, intesa come popolazione nel suo complesso, individua i propri malesseri, lo stato di malattia. E cerca in prima istanza la risposta in se stessa, nel tessuto sociale, nella tradizione, anche a carattere magico-religioso, prima di uscire da sé ed accettare l’offerta ufficiale. Dall’altro lato la società, intesa come i responsabili (nello specifico il nascente Stato Italiano e la Chiesa Valdese), offre salute: medicina allopatica, al seguito della ricerca svolta nelle Università, ma anche, in particolare per quanto riguarda le strutture sanitarie confessionali, più motivate dall’inserimento nel tessuto sociale locale, educazione sanitaria ed analisi della genesi della malattia.

Einzelheiten

Verfasser Avondo G. V., Corsani P., Laurenti P., Santoro P.
Herausgeber PRIULI & VERLUCCA
Serie QUADERNI DI CULTURA ALPINA
Enthaltene sprachen Italienisch
Jahr 1996
Seiten 80

Gewicht

0.59 (Kg)

Schlagworte

Separate tags with spaces. Wrap multi-word tags in single quotes. Example: 'New York' Manhattan

Schreiben Sie eine Rezension

Nur registrierte Kunden können Bewertungen abgeben. Bitte einloggen oder registrieren

Kundenmeinungen

Dieses Produkt wurde nicht bewertet. Sie könnten die erste Rezension zu schreiben.